Servizi - Chi Siamo - I nostri prodotti - Il luogo - Galleria fotografica - Come arrivare da noi

Abbracciata dalle sinuose e verdi colline del meraviglioso Parco dello Stirone, ai confini con la provincia di Parma, si trova una perla di artigianalità e agricoltura pura, vera e spontanea…la società agricola vitivinicola di Visconti Massimo e C. che, posta in cima alla collina, domina l’intera vallata.

Già nel primo dopoguerra, papà Pietro e mamma Rosa conducevano l’azienda occupandosi dell’allevamento del bestiame e della coltivazione delle viti. Nel 1960 acquistarono, in località Pollorsi, un podere che comprendeva i vigneti, la stalla e la loro abitazione.

Qui conducevano con passione il loro lavoro con i figli Giovanni e Massimo i quali si appassionarono maggiormente al mestiere dei genitori. Grazie al loro impulso l’azienda si espanse con l’impianto di nuove viti e la rimodernazione della cantina, assumendo di conseguenza un’impostazione principalmente vitivinicola.

Oggi sono Massimo e i nipoti Michele, Giuliano, Nicola, figli di Giovanni, a continuare l’opera dei genitori. Nel tempo l’abitazione e la cantina sono state ristrutturate e la vecchia stalla è ora divenuta un’accogliente sala degustazione. L’azienda gode di un patrimonio vitato di circa 15 ettari.

La produzione riguarda le doc locali di Gutturnio, Barbera, Bonarda, Cabernet Sauvignon, Monterosso Val d’Arda, Chardonnay, Malvasia e Ortrugo. L’azienda fa parte di quelle che hanno “lottato” per il riconoscimento della doc del Vin Santo di Vigoleno, che oggi rappresenta il fiore all’occhiello della produzione aziendale.

Tra i progetti futuri vi è la realizzazione di un agriturismo.